Of favourite dishes and comfort food: Pasta ccu li brocculi / Piatto del cuore e comfort food: Pasta ccu li brocculi

Pasta avec choux-fleur copia

Forgotten in a dusty folder in the darkest recesses of my “limbo” folder, yet another recipe part of the project that never came to light of which I wrote about in my previous post. A saviouor to me, being this one a tough moment where I am finding it very hard to have control on both blogs, switching from macro to bread and non-macro recipes, feeling a bit drained and uninspired. This dish became a staple at my parents place in the past few years, and my father cooks it divinely. I worked on the basic recipe from the book Le migliori ricette della cucina regionale Italiana which I used as an inspiration for my sweet rice cakes, too. Sicilian traditional food never disappoints. A light salty note is given by sardines, counterbalanced by a slightly sweet touch confered by raisins and fennel seeds. The texture of blanched cauliflower and pine nuts add an irresistible crunchy touch to a dish which I never get bored with. Savour it bite after bite, chew religiously. The aromas and textures will blend, caressing your taste buds and you will inevitably fall in love. Simple ingredients, minimum time of preparation, the ultimare comfort food…you couldn’t ask for more!

Pasta ccu li Brocculi
Makes 2 servings

200 g pasta (giant penne, orecchiette or conchiglioni)
220 g cauliflower

2 sardines cleaned and cut into pieces
1/2 tablespoon fennel seeds
1 tablespoon pine nuts
1 tablespoon raisins
3 tablespoons extra virgin olive oil
1 garlic clove
1 anchovy
1 tablespoon tomato paste
1 teaspoon cornstarch, dissolved in 1/2 glass of water

Cut into pieces the cauliflower, blanch it in boiling water for about 5′, drain and set aside.
In a pan heat the oil and saute the garlic, pine nuts, raisins and anchovies.
Add the boiled cauliflower, fennel seeds and sardines, and let brown.
Add cornstarch dissolved in water and tomato paste, stir until all dissolved and when the sauce begins to thicken remove from the stove.
Meanwhile cook the pasta.
When the pasta is ready drain it and briefly cook with the sauce over medium-low heat, just for a few minutes before serving.

Pasta avec choux-fleur copia

Piatto del cuore e comfort food: Pasta ccu li brocculi

Dimenticata in un folder impolverato nei recessi più oscuri della cartella limbo, ennesima ricetta del progetto mai partito di cui vi ho parlato nel precedente post, salvezza in un momento di smarrimento e confusione questa pasta arriva al momento giusto. Rivisitazione di un piatto che va alla grande a casa dei miei genitori e che mio padre esegue divinamente, son partita con la ricetta base del libro che ho consultato per le mie tortine di riso, Le migliori ricette della cucina regionale Italiana. La tradizione siciliana non delude mai e questo piatto, sapido il giusto grazie alle sardine, leggermente dolce grazie alle uvette e semi di finocchio, irresistibilmente croccante per via del cavolfiore sbollentato e dei pinoli non mi stufa mai. Gustando boccone per boccone e masticando con una calma quasi religiosa profumi e consistenze si fondono, carezzando le papille gustative. Ingredienti semplici, tempo minimo di preparazione, comfort food assicurato…cosa volete di più?

Pasta ccu li brocculi
x 2 persone

200 g pasta (meglio se penne giganti, orecchiette o conchiglioni)
220 g di cavolfiore

2 sardine pulite, tagliate a pezzi
1/2 cucchiaio di semi di finocchio
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di uvette
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 spicchio d’aglio
1 acciuga
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaino di maizena stemperato in 1/2 bicchiere di acqua

Fate sbollentare il cavolfiore tagliato a pezzi in acqua bollente per circa 5′, scolate e mettete da parte.
In una padella antiaderente scaldate l’olio e fate soffriggere l’aglio, i pinoli, l’acciuga e le uvette.
Unite il cavolfiore lessato, i semi di finocchio e le sardine e fate imbiondire.
Aggiungete per ultimi la maizena sciolta nell’acqua e il concentrato di pomodoro, e mescolate finché tutto omogeneo, quando il sugo inizia ad addensare togliere dal fuoco.
Nel frattempo cuocete la pasta.
Quando la pasta è pronta scolate e fate cuocere insieme al sugo a fuoco medio basso, per qualche minuto, prima di servirla.

3 thoughts on “Of favourite dishes and comfort food: Pasta ccu li brocculi / Piatto del cuore e comfort food: Pasta ccu li brocculi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...