Maroggia’s Mill Cookbook: Bagel / Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Bagel

Bagels, we had the chance to bake a licorice version with a slightly longer and more complex method. Today for all American style brunch lovers for Maroggia’s Mill Cookbook I present you with a quick and easy recipe for bagels. These soft sandwiches are a perfect match with jams, sweet and savoury creams, spreadable cheeses but above all with butter and salmon.


Bagels
Makes about 5-7 bagels

330 g AP white flour
180 g cold water
30 g melted butter
20 g egg white
1 egg yolk
4 g salt
3 g sugar
2 g instant yeast

seed oil

In a bowl combine the dry ingredients, add the water and start stirring with a fork until almost all liquid is absorbed.
In a bowl, beat the egg white until it foams, add it to the dough and knead it with your hands until completely absorbed.
Add the melted butter and mix well, then add the salt.
Continue to knead until you get a smooth and soft dough.
Shape the dough into a ball and place it in a large bowl, cover with a cling film and let it rest at room temperature for a couple of hours or until the volume is doubled.
Divide the dough into 7 portions of about 80 g each (or 5 by 112 g if you want big bagels) and form shape into balls.
Cover with cling film and allow to rest at room temperature for about 10′.
Shape the bagels by making long sausages with the dough and pinching the sausages ends well.
Make sure that the dough is tight, or your bagels will not hold their shape.
Place the bagels onto a baking tray covered with parchment paper brushed with seed oil, cover with cling film and let proof at room temperature for 45′ or up to one hour.
Boil some water in a large pot.
When it comes to a boil, dip two bagels at a time into the water.
Oil your hands well before lifting the bagels, trying not to deform them.
Bagels must boil for about 15 seconds on each side.
Remove the bagels with the aid of a slotted spoon and let them drip for 30 seconds, then transfer them onto a baking tray covered with parchment paper and brush them with the beaten egg yolk.
Let it rest for a few minutes and then brush them again.
The bagels bake in a preheated oven at 200° C for 25′.
Out of the oven let them briefly cool on a wire rack, cut in half and stuff them immediately.
Alternatively, you can make them cool and toast just before you taste them.

Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Bagel

Già ve li avevo proposti con la liquirizia e con un procedimento un po’ più lungo e impegnativo. Oggi per tutti gli amanti dei brunch e della cultura americana per il Ricettario del Mulino di Maroggia propongo una ricetta facile facile per i bagels. Questi soffici panini si sposano perfettamente con marmellate, creme dolci e salate, formaggi spalmabili ma soprattutto con un velo di burro e del salmone.

Bagels
x 5-7 bagel

330 g farina bianca nostrana oppure chilometro zero del Mulino di Maroggia (disponibili nei migliori negozi di alimentari)
180 g acqua fredda
30 g burro fuso
20 g bianco d’uovo
1 tuorlo d’uovo
4 g sale
3 g zucchero
2 g lievito di birra istantaneo

olio di semi

In una ciotola unite gli ingredienti secchi, aggiungete l’acqua e iniziate a mescolare con una forchetta finché quasi tutto il liquido sarà assorbito.
In una ciotolina a parte sbattete il bianco d’uovo finché schiumoso, aggiungetelo all’impasto e impastate con le mani finché totalmente assorbito.
Aggiungete il burro fuso e amalgamate per bene dopodiché unite il sale.
Continuate a impastare finché avrete ottenuto un impasto liscio e morbido.
Formate una palla con l’impasto e riponetelo in una ciotola capiente, coprite con pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente un paio d’ore oppure fino al raddoppio del volume.
Dividete l’impasto in 7 porzioni da circa 80 g ciascuna (oppure 5 da 112 g se volete dei bagel grandi) e formate delle palle.
Coprite con pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 10′.
Formate i bagels facendo dei cilindri con l’impasto e schiacciando bene i finali della ciambella.
Fate in modo che il cilindro di impasto sia ben teso sennò i vostri bagel non terranno la forma.
Riponete i panini su una teglia ricoperta con pellicola alimentare spennellata con olio di semi, coprite con altra pellicola e fate lievitare 45′ o un’ora.
Trascorso il tempo di lievitazione mettete dell’acqua a bollire una pentola capiente.
Quando arriva a bollore immergete i bagel due per volta nell’acqua.
Ungetevi bene le mani prima di sollevarli e teneteli con molta delicatezza sui due lati opposti cercando di non deformarli
I panini devono bollire per circa 15 secondi su ogni lato.
Prelevate i bagel con una schiumarola e fateli sgocciolare per 30 secondi, dopodiché trasferiteli su una placca da forno e spennellate con il tuorlo d’uovo sbattuto.
Lasciate riposare qualche minuto e poi spennellate nuovamente.
I bagels cuociono in forno preriscaldato a 200° C per 25′.
Fuori dal forno fate raffreddare su una gratella tagliate i bagels e farciteli immediatamente.
In alternativa potete farli raffreddare e tostarli prima di gustarli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...