Tuscan Crostini with Chicken Livers / Crostini con fegatini di pollo

Fegatini

Chicken livers…so much I have eaten, so much I love them! I discovered this delicacy during my studies at the university of Florence, and I still enjoy them after so many years. There’s nothing more winter and cuddly. The ingredients are simple and poor. Bread is always in the pantry. Appetizer anyone?

Tuscan Crostini with Chicken Livers
serves 4 people

250 g chicken livers
1/2 glass of red wine
1 tablespoon tomato paste
1/2 carrot
1/2 onion
1 tablespoon capers
2 tablespoons oil

rustic or Tuscan bread

In a nonstick pan fry the finely chopped onion and carrot.
Add the chicken livers and capers and cook briefly.
Add red wine and cook 30′.
Blend into a cream, add salt and pepper.
Toast the slices of bread, cut about one centimeter thick.
Serve the crostini spread with the cream of chicken liver while still hot.

Fegatini

Crostini con fegatini di pollo

Fegatini di pollo…quanti ne ho mangiati, quanto li ho amati! Scoperti durante il mio periodo universitario a Firenze, non mi hanno abbandonata più. Niente di più invernale e coccoloso. Gli ingredienti sono semplici e poveri. Il pane in casa non manca mai. Ci godiamo questo antipasto?

Crostini con fegatini di pollo
x 4 persone

250 g fegatini di pollo
1/2 bicchiere di vino rosso
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1/2 carota
1/2 cipolla
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di olio

pane campagnolo o toscano

In una pentola antiaderente soffriggete la cipolla e la carota tritate finemente.
Unite i fegatini e i capperi e fate brevemente rosolare.
Aggiungete il vino rosso e fate cuocere 30′.
Con un frullino a immersione ridurre in crema, salare e pepare.
Tostate nel grill del forno le fette di pane tagliate spesse circa un centimetro.
Servire i crostini spalmati con la crema di fegatini ancora calda.

6 thoughts on “Tuscan Crostini with Chicken Livers / Crostini con fegatini di pollo

  1. Ne approfitto x augurarti un 2016 grato di buone ricette. Anch’io faccio il paté di fegatini di pollo, un tantino modificati….tra l’umbro e lo scozzese. Sostituisco il v rosso con una spruzzata di wiscky.baci

  2. Ah beh…domeniche dalla nonna ne vuoi? Questo è il più toscano e il più di casa degli antipasti! Se non sai fare “i crostini neri” qui ti fanno cambiare regione :D Brava tu che li fai conoscere!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...