Maroggia’s Mill Cookbook: Giraffe Buns with Oat Milk and Seed Oil / Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Panini giraffati al latte d’avena e olio di semi

panini giraffati 1

Some time ago a friend asked me to bake some buns for a kid’s party. I took the occasion to experiment a bit, and came up for this recipe which is dairy free, both considering eventual allergies or intolerances to dairy products but also to make this bread a little less fat. It took me quite a few test to nail the recipe, but here it is…simply perfect! These buns are soft and pillowy and keep up to three days if store in a plastic bag after they have cooled down. To make them funny for the kids I decided to use the tiger bread glazing technique, but using some cocoa tu dust them, turning them into proper giraffe buns! So here are my giraffe buns for you and for Maroggia’s Mill Cookbook!

Giraffe Buns with Oat Milk and Seed Oil
Makes 10 buns (2 baking trays)

Preferment

200 g AP flour
200 g oat milk
2 g instant yeast

Mix the ingredients and let rest overnight.

Dough

Preferment
250 g AP flour
80 g oat milk
6 g salt
20 g seed oil

Cocoa Dutch Crunch
to glaze 10 buns

70 ml water
2 g instant yeast
3 g sugar
2 g seed oil
a pinch of salt
2 g cocoa powder
70 g rice flour

1 teaspoon cocoa powder, for dusting

Dissolve the oat milk and oil in the preferment and add the flour mixed with cocoa powder and salt.
Mix until you have an homogeneous ball.
Cover the bowl with plastic wrap and let rise 1 hour at room temperature.
Fold the dough as shown in this video, cover the bowl with plastic wrap and let rise at room temperature for 1 hour.
After 30′ prepare the dutch crunch.
After 1 hour divide the dough into balls of about 75 grams each.
Brush each bun with a layer dutch crunch and sprinkle with cocoa powder.
Let rise in the oven with a basin of boiling water on the bottom, for about 40′.
Remove from the oven the basin of water and the baking tray and preheat to 200° C, then bake the buns for about 20′.
Out of the oven let cool on a wire rack.

panini giraffati 2

Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Panini giraffati al latte d’avena e olio di semi

Qualche tempo fa un’amica mi ha chiesto di creare dei panini per un piccolo picnic per bambini, e ho sfruttato questa occasione per elaborare una ricetta di panini morbidi che fossero privi di burro e latte, un po’ per assecondare le esigenze di tutti ma anche per rendere questi deliziosi panini da merenda un poco meno grassi. Ci sono volute diverse prove per ottenere il risultato perfetto, ma la mia tenacia è stata ripagata. Questi panini sono sofficissimi e se tenuti in un sacchetto di plastica appena freddati tengono anche fino a tre giorni. Per renderli più simpatici mi sono inventata una versione dei tiger rolls tanto famosi in america, che con lo spolvero di cacao finiscono per somigliare un poco al manto di una giraffa. Perciò ho visto di ribattezzarli a modo mio. Eccoli per voi e per il Ricettario del Mulino di Maroggia: i panini giraffati!

Panini giraffati al latte d’avena e olio di semi
x 10 panini (2 teglie)

Prefermento

200 g Farina Bianca Nostrana
200 g latte d’avena
2 g lievito di birra istantaneo

Mischiate gli ingredienti in una ciotola, copritela con pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente per tutta la notte.

Impasto

Prefermento
250 g Farina Bianca Nostrana disponibile presso le filiali Migros Ticino (oppure farina 0)
80 g latte di avena
6 g sale
20 g olio di semi

Dutch crunch al cacao
x 2 teglie circa

70 ml acqua
2 g lievito di birra istantaneo
3 g zucchero
2 g olio semi
un pizzico di sale
2 g cacao in polvere
70 g farina di riso

1 cucchiaio di cacao in polvere per lo spolvero

Sciogliete il latte d’avena e l’olio nel prefermento e aggiungete la farina mischiata con il cacao e il sale.
Impastate fino ad ottenere una palla omogenea.
Ricoprite la ciotola con pellicola alimentare e lasciate lievitare 1 ora a temperatura ambiente.
Fate delle pieghe in ciotola, ricoprite la ciotola con pellicola alimentare e lasciate lievitare a temperatura ambiente 1 ora.
A 30′ dalle pieghe preparate il dutch crunch.
Trascorsa l’ora di lievitazione dividete l’impasto in delle palline di circa 75 grammi l’una.
Ricoprite ogni panino con uno strato dutch crunch e spolverate con il cacao.
Fate lievitare nel forno spento con una bacinella di acqua bollente sul fondo, per circa 40’.
Togliete dal forno la teglia dei panini e la bacinella d’acqua e fate preriscaldare a 200° C, dopodiché cuocete i panini per circa 20’.
Fuori dal forno fate raffreddare su una gratella.

2 thoughts on “Maroggia’s Mill Cookbook: Giraffe Buns with Oat Milk and Seed Oil / Il Ricettario del Mulino di Maroggia: Panini giraffati al latte d’avena e olio di semi

  1. Credimi che se fossi un tuo vicino sarei, ogni giorno, a casa tua sotto il pretesto di chiederti qualcosa per un picnic per i bambini ;-) Ma che meraviglia questi panini giraffati!

    Alex

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...