Twelve Loaves October: Apple and cinnamon pull apart bread muffins / Twelve Loaves Ottobre: Muffin di pane alla mela e cannella

Bread muffin 1

Last few months have been a mess. I for holidays with all posts for the blog scheduled and ready to post automatically for at least two weeks (thanks to my innate swissness) and confident I would go immediately back to my routine in the kitchen. But the unexpected consequences of the accident in Copenhagen (luckily resolved within two month or so of physiotherapy) and a bad flu got in the way. Add a last minute collaboration, a personal project to develop and Food Immersion Festival and you’ll have the perfect recipe for disaster. My whole routine scrambled up. So much to think about, and I forgot the usual deadlines to submit a recipe for Twelve Loaves’s bread collection. It has been a long time I hadn’t taken part to it. This month, with the excuse of going to my sister’s on a visit, I took the challenge and its theme: apples, and put together a quick recipe. Just a simple recipe for my niece’s Ada afternoon snack.The bread is soft, probably I’ll try to bake buns with the same dough, and the fact that you can tear and pull it apart is a plus to me (as you know I like a lot these kinds of bread, like my zucchini and feta pull apart bread and monkey bread recipes). Too bad that in the rush of taking the pictures I did not think think of cutting the bread muffin in half, because the section showing the various layers is really nice (I realized it only at my sister’s house, when she cut the bread for Ada). The thing I love most about these pull apart breads is the variety of flavours one can make up, both sweet and savoury, combined with a fun and aesthetically pleasing shape without frills. The choice of flavouring fell on apple and cinnamon, because Ada is starting to be picky with her food, and even this time she surgically removed all slices of apple from the bread, stating at every single slice of “tis away”. The bread muffin are rich and soft, not too sweet and with the right amount of spice. Ideal with a hot black tea, they will warm up your heart and fill your tummy in these cold and rainy autumnal afternoons (which I personally love, the fragrance of spices paired with pouring rain is the setting for the perfect lazy day). Are you tempted you? Then treat yourself with this autumn cuddle, eating them warm with a good ‘ol cuppa.

Apple and cinnamon pull apart bread muffins
makes 8 bread muffins

400 g unbleached bread flour
200 ml milk
100 g sourdough 50% hydration, refreshed
60 g butter, softened
60 g sugar
4 g salt

one egg for brushing

In a small pan mix the sugar in the milk, stir until almost completely dissolved and heat on medium-low until lukewarm.
Dissolve the sourdough into the lukewarm milk, add the flour and start kneading.
When all the liquid is absorbed add the butter and salt and knead until you have a smooth and homogeneous dough.
In the meantime butter 8 muffin moulds.
Place the dough into a bowl, cover with cling film and let rest at room temperature for about 3 hours.
Cut the dough into 24 pieces of about 33 g each, shape them into balls and flatten them out into 7 cm diameter circles.
Brush the surface of 8 circles with the cinnamon sauce and place on top of them slices of apple.
Top with another circle, brush with the sauce and place the apples.
Close with another circle.
Place in the muffin moulds seam down, cover with cling film and let rise 2 hours at room temperature.
Before putting in the oven brush the top with the beaten egg.
Bake in preheated oven at 180°C for about 20′.
Out of the oven let cool 10′, then take out of the mould and let cool completely on a wire rack.

Filling
40 g butter
200 g apple slices
30 g brown sugar
1/2 tsp cinnamon powder

In a small pan melt the butter, sugar and cinnamon, stirring until all well combined.
Add the sliced apples and cook on low-medium temperature for about 10′, coating the slices with the butter and sugar sauce and stirring continuously.
Set aside until shaping of the bread.

#TwelveLoaves is a monthly bread baking party created by Lora from Cake Duchess and run with the help of Heather of girlichef, which runs smoothly with the help of our bakers.Our host this month is Heather from girlichef, and our theme is Apples. For more bread recipes, visit the #TwelveLoaves Pinterest board, or check out last month’s mouthwatering selection of #TwelveLoaves Pear Breads!

#TwelveLoaves: Apples

If you’d like to add your bread to this month’s #TwelveLoaves collection, here’s what you need to do:

– Post your Twelve Loaves bread on your blog, making sure to mention the Twelve Loaves challenge in your blog post (this helps us to get more members as well as share everyone’s posts).

– Please link your post to the linky tool at the bottom of this blog. The bread MUST meet the Twelve Loaves theme (October = Apples). 

– Share your Twelve Loaves bread (must be baked and post this month) on your blog by October 31, 2014.

Powered by Linky Tools

Click here to enter your link and view this Linky Tools list…


Muffin Bread 2

Twelve Loaves Ottobre: Muffin di pane alla mela e cannella

Gli ultimi mesi sono stati un poco un disastro. Partita per le vacanze con il blog ben programmato per un po’ (grazie svizzeritudine congenita, grazie!) confidavo in una ripresa veloce delle attività in cucina. E invece l’inaspettato, le conseguenze dell’incidente a Copenaghen prima (fortunatamente il tutto rientrato dopo un due mesetti di fisioterapia) e un’influenza fastidiosa dopo. Aggiungici un lavoro spuntato all’ultimo, un progetto personale da sviluppare e il Food Immersion e abbiamo la ricetta per la perfetta catastrofe. Insomma tutta la mia routine andata in fumo. Tanto da arrivare a scordarmi le scadenze per Twelve Loaves, al quale non partecipo oramai da troppo tempo. Questo mese per la sfida a tema mele sono riuscita a mettere insieme una ricetta veloce, con la scusa di andare a trovare mia sorella ho messo insieme una ricetta semplice e ad effetto per una merenda un poco speciale per Ada, mia nipote. Il pane è soffice, proverò a farci dei panini tondi presto per vedere come escono, e il fatto che si possa strappare mi piace un sacco come già sapete dai miei post sulle ricette del pane pulla apart con zucchine e feta e il goduriosissimo monkey bread. Peccato che nella fretta di fare le foto non ho pensato di tagliare i muffin di pane, perché la sezione con i vari strati è veramente bella (me ne sono resa conto solo a casa di mia sorella, quando ha tagliato il pane per Ada). La cosa che amo di più di questi tipi di pane che si strappano è la varietà di gusti, dolci e salati, che ci si può inventare e l’effetto estetico molto bello pur senza ricadere in un tripudio di fronzoli. Per le mele ho scelto un abbinamento classico, la cannella, anche perché con la nipotina che inizia a farsi difficile con l’alimentazione non ho osato azzardare in accostamenti arditi, seppure poi si sia impegnata a rimuovere chirurgicamente ogni traccia di mela dai panini a suon di “queto via”. I panini sono soffici e sostanziosi, non troppo dolci e speziati al punto giusto. Ideali per accompagnare un buon thé nero caldo, sanno scaldare il cuore e riempire la pancia in questi pomeriggi di autunno freddi e piovosi (che personalmente adoro, se poi profumati dalle spezie fanno da perfetta cornice ad una giornata di ozio). Siete tentati vero? E allora concedetevi questa coccola autunnale, basta poco (ma soprattutto mangiarli tiepidi o un poco riscaldati nel forno, il massimo!).

Muffin di pane alla mela e cannella
x 8 muffin di pane

400 g farina 0
200 ml latte
100 g lievito naturale 50% di idratazione, rinfrescato
60 g burro, ammorbidito
60 g zucchero
4 g sale

un uovo per spennellare

In un pentolino unite lo zucchero al latte, mescolando finché sia quasi completamente sciolto, e mettete il pentolino su fiamma medio-bassa finché il latte sarà tiepido.
Sciogliete la pasta madre nel latte tiepido, aggiungete la farina e iniziate a impastare.
Quando tutto il liquido è assorbito aggiungete il burro e il sale e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Nel frattempo imburrate 8 stampini da muffin.
Mettete l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente per circa 3 ore.
Dividete l’impasto in 24 pezzi di circa 33 g ciascuno, formate delle palline e appiattitele in cerchi dal diametro di circa 7 cm.
Spennellate la superficie di 8 cerchi con la salsa di cannella disponetevi delle fette di mela.
Sovrapponete un altro cerchio, spennellate con la salsa e mettete le mele.
Chiudete con un altro cerchio.
Riponete negli stampi in senso verticale, in modo che i panini si aprano a ventaglio, coprite con pellicola alimentare e lasciate lievitare 2 ore a temperatura ambiente.
Prima di mettere in forno spennellate la superficie con l’uovo sbattuto.
Cotture in forno preriscaldato a 180° C per circa 20′.
Fuori dal forno lasciate raffreddare 10′, poi togliete dallo stampo e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

Farcitura
40 g di burro
200 g di fettine di mela
30 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di cannella in polvere

In un pentolino fate sciogliere il burro, lo zucchero e la cannella, mescolando fino a quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Aggiungete le mele affettate e cuocete a temperatura medio-bassa per circa 10′, continuando a ricoprire le fette di mela con la salsa e mescolando continuamente.
Mettere da parte fino alla formatura del pane.

20 thoughts on “Twelve Loaves October: Apple and cinnamon pull apart bread muffins / Twelve Loaves Ottobre: Muffin di pane alla mela e cannella

  1. Deliziosi!
    Qualche tempo fa ho preparato un pull apart bread in versione salata e nello stampo da plumcake, e ora quest muffins, così piccoli e profumati d’autunno , mi fanno tornare la voglia di sperimentare anche con il dolce, in versione mignon.
    Davvero un’ottima idea!

  2. è ormai chiaro che tu mi vuoi tentare con queste ricette deliziose. ho in cucina CHILI di mele che dovrebbero venir trasformate in succo e una voglia di impastare nelle mani che non ti immagini…piove pure, sarebbe un momento perfetto. solo un piccolo particolare: dieta :( Li farò appena avrò ospiti a merenda, con lo yogurt al posto del burro…so che non è la stessa cosa ma…accontentiamoci. Che bontà devono essere!

    • Nuooooo daiiiiii
      Pensa che io sta roba quando non la piazzo (ammetto son anche brava a piazzarla) la magno…ecco…e di inizi attività sportivi non v’è cenno.
      Approfitta degli ospiti, io sfrutto amici, parenti, anche la mia datrice di lavoro.
      Tié ingrassatevi a modo :D
      Dai che poi un’angoletto puoi concedertelo non si può sempre e solo patire.
      Forza e un grande abbraccio
      Lou

  3. Al suon di “questo via” io sarei morta si tenerezza. Soni così di fronte ai bambini: priva di difese :’)
    L’idea di piccoli “pull apart bread” mi piace da matti. Sono proprio bellini, sai? E mi sa che ti rubero’ l’idea della forma per qualche creazione ;)

    Tesoro, sei nei miei pensieri.
    Ti voglio bene e ti abbraccio stretta stretta.
    Baci a catinelle
    :*:*:*

    • Ah “quetto via” quella pinola!
      Ma con una grazia, una ferma convinzione (eh questo che ci fa qui, no mettiamolo via sul piatto della mamma) ma senza stizza…che buffa!
      Ciccia ruba ruba ruba, che voglio vedere cosa ne farai.
      Senza dubbio delle meraviglie
      Voglioti bene
      Ma tanto tanto veh
      Un abbraccio grande

  4. Io mi chiedo da una vita se la cannella sia stata inventata per andare a doppietta con le mele, o forse il contrario? Un po’ come la storia delle uova con la gallina. Cmq, poco importa, l’importante é che si sia capito che insieme producono altissimi livelli di godimento nel consumatore. E poi cmq, lasciatelo dire, sono proprio bellini!!!

  5. I look forward to reading your TwelveLoaves posts, as much for the story as the tempting recipes and beautiful photography. But accident? physiotherapy? flu? you have indeed coped with a lot more than baking on a schedule! Once again, your bread sounds delicious and I am inspired.

  6. Pingback: Rose di Pane e Nutella | Aryblue

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...