Sourdough Surprises: Hot Dog Buns

hot dog 1

I am back on track with Sourdough Surprises, one of my favourite bread events from which I had withdrawn a bit due to other obligations. But I am more than glad to be back on track and with a recipe totally new to me. Hot dog buns. I am not a big meat eater, and very rarely eat hamburgers and hot dogs. But the thought of being able to pull together a good and more or less healthy fast food recipe appeals to me. So much I ate Hot Dogs two days in a row! These buns are supersoft and can be eaten for breakfast with honey too. The original recipe I took inspiration from is one of Peter Reinhart. I adapted it for the use of sourdough and I changed a little the quantities and instead of butter or oil I added lard, which gives the buns a nice softness.

Hot dog buns
Makes 8 buns

210 g warm milk
400 g unbleached bread flour
7 g salt
30 g sugar
30 g solid lard
150 g levain 100% hydration, refreshed

an egg beaten with a tablespoon of water

Dissolve the sugar in the warm milk and add the levain.
Add the flour and mix until you have an homogeneous dough.
Finally add lard and salt kneading in until you get a soft and compact dough.
Let it rise, in a bowl covered with clingfilm, 7 hours at room temperature.
Make 8 balls weighing about 100 g each, and let them rest covered with plastic wrap, for about 20′.
Flatten the balls and fold towards the center two flaps, one on the right and the other on the left.
Roll the dough on itself by folding the top flap and roll out a long, thin dough cylinder.
Place on a baking sheet covered with parchment paper, cover with plastic wrap and let rise about 2 hours at room temperature.
Brush with beaten egg.
Cook in a preheated oven at 180° C for about 30′ or until golden brown.
Out of the oven let cool on a wire rack.

Here you can find the other recipes that participate to this month’s Sourdough Surprises

hot dog 2

Sourdough Surprises: Hot Dog Buns

Sono tornata in pista con Sourdough Surprises dopo un paio di assenze giustificate. Questo è uno dei miei eventi preferiti legati al pane, da cui mi son dovuta assentare per un paio di mesi a causa di altri impegni. Ma sono più che contenta di essere tornata in pista e con una ricetta del tutto nuova per me. I panini per Hot Dog e Hamburger. Non sono una grande mangiatrice di carne e molto raramente mangio questo tipo di pasti. Ma il pensiero di essere in grado di mettere insieme una buona e più o meno sana ricetta da fast food mi piace. Tanto che alla fine ho mangiato Hot Dogs per due giorni di fila! Questi panini sono super soffici e possono anche essere mangiati a colazione con del miele. La ricetta originale dalla quale ho preso ispirazione è tratta da un libro di Peter Reinhart. L’ho adattata per l’uso del lievito madre e ho cambiato un po’ le quantità degli ingredienti. Al posto del burro/olio ho aggiunto lo strutto, che dà i panini una bella morbidezza.

Hot dog buns
Quantità per 8 panini

210 g latte tiepido
400 g farina 0 / Farina Bianca Nostrana
7 g sale
30 g zucchero
30 g strutto solido
150 g licoli rinfrescato

un uovo sbattuto con un cucchiaio di acqua

Sciogliete lo zucchero e il licoli nel latte tiepido.
Aggiungete la farina e impastate finché tutto omogeneo.
Da ultimo unite sale e strutto e impastate finché otterrete un impasto morbido e compatto.
Fate lievitare, in una ciotola coperta con pellicola alimentare, per 7 ore a temperatura ambiente.
Fate 8 palline dal peso di 100 g circa ciascuna e lasciatele riposare, coperte con pellicola, su un piano circa 20’.
Appiattite le palline e ripiegate i due lembi a destra e sinistra verso il centro.
Arrotolate l’impasto su sé stesso ripiegando il lembo superiore e stendete dei filoncini lunghi e sottili.
Mettete su una teglia ricoperta di carta da forno, coprite con pellicola alimentare e fare lievitare circa 2 ore.
Spennellate con l’uovo sbattuto.
Cottura in forno preriscaldato a 180°C per circa 30’ o finché ben dorati.
Fuori dal forno fate raffreddare su una gratella.

33 thoughts on “Sourdough Surprises: Hot Dog Buns

  1. Ciao tesoro mio,
    li aspettavo, come tu sai bene. Perché i panini per hot dog sono nel mio retrocranio da un pò. Non ho la possibilità di realizzarli a stretto giro, per cui mi piace sognare con i tuoi. E realizzarli con il lievito madre sicuramente non è la strada più semplice.
    Poi….vuoi mettere la gioia del panino fatto in casa? io li avrei mangiati due giorni di seguito insieme a te :D

    Brava come sempre, Amica mia.
    Oggi è un giorno un pò complicato, ho scelto di passare qui appositamente, per tenerti vicina. Tu sai ♥

    Ti abbraccio come si deve.
    Grazie di esserci :*

  2. I was originally planning to make hot dog buns too, but I was determined to make homemade veggie sausages to go with them and ran out of energy. Next time! They look wonderful Lou!
    Bisous

  3. Pingback: Zuurdesembroodjes voor de kinderen | Pencils and Spoons

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...