Bavarian Cream with White Chocolate, Cinnamon and Orange and Dark Chocolate Butterflies / Un bavarese a quattro mani e due cervelli: Bavarese al cioccolato bianco, arancia e cannella con farfalle di cioccolato fondente

bavarese 1

As I promised to you here on my Garganelli homemade pasta post I am finally posting the recipe for the dessert me and Michela made while her visit in Switzerland. Pastry is a world that fascinates me. Accuracy, balance of ingredients, pure aesthetics. Three core elements that just thinking about them make me shake with anxiety. The truth is that if you ask me to pull together a cake, a tray of muffins or fragrant biscuits I roll up my sleeves without thinking and without fear. Serious pastry, or Haute Pâtisserie as you may call it, scares me. Thinking about it maybe for this year’s birthday I should have asked a voucher for a pochage workshop. Give me a pastry bag and you will witness scenes reminiscent of Barnum’s Circus. Well, Barnum Circus meets serial killer. Splashes of cream/macaron meringue/ chocolate everywhere – especially squirting out from the top of the bag to coat my hands like a beauty mask – curses and various interludes.

I never tasted a Bavarian cream before. But in Michela I trust, especially because she has some skills in the pastry field. After much brainstorming we decided to flavour the dessert with cinnamon and orange and Mentuccia – as I call her – he came up with the idea of chocolate decorations. Relying on my manual skills she practically forced a cone of parchment paper in my hands, the hard task of drawing chocolate butterflies. After rolling up several paper cones and splashing chocolate everywhere – and a few swear words in the process – I made it. What a satisfaction!

I want to thank Michela for letting me discover this dessert and her patience in following me throughout all it’s preparation, as she distracted me from the performance anxiety that emerged throughout cooking, showing me how to semi-whip the cream and how to unmold the Bavarian. Thank you Ciccia, you were my valium in the kitchen!

This sweet is unbelievably good. Aesthetic impact gets a 10/10 score. Frothy and fresh, it melts in the mouth exploding with an aroma of orange and cinnamon perfectly balanced, not a flaw in the amount of sugar (something I really care about). The basic recipe from which we picked is from Pinella’s blog. Perfectly balanced and versatile, I will definitely use it to make other desserts. Suffice to say that the remaining 6 Bavarian survived only three days, and I live on my own!

Go here and check Michela‘s version of our kitchen adventure :)

Bavarian Cream with White Chocolate, Cinnamon and Orange and Dark Chocolate Butterflies
Makes about 10 dessert

Chocolate Butterflies

150g good quality dark chocolate

Draw the wings of a butterfly on a card.
We just drawn one the scanned it and created a file with multiple wings.
You can download the file here.
Fix on your work space and overlay with parchment paper.
Melt the chocolate in a double boiler.
Let cool down a bit the temperature of the chocolate, then place it in a piping bag with a very fine nozzle or in a cone made with parchment paper.
Draw with chocolate the butterfly wings, filling the inside simply by lines going to one end to the other of the outer line of the wings.
Let them cool completely.
Gently detach the wings from the paper and put the wings to rest diagonally onto a support – we used balls of aluminium paper – and seal them to the center with some melted chocolate, which will be the body of the butterfly.
Let cool.

Bavarian Cream

325 g fresh cream
200 g milk
187 g white chocolate
37 g sugar
112 g egg yolks
8 g gelatin
1 whole orange zest
½ tsp cinnamon

The night before boil the milk with the orange zest.
Turn off and let infuse overnight.
Hydrate the gelatin in a little water, leaving to soak about 15′.
Bring the milk to a boil and in the meantime semi-whip the cream.
Melt the white chocolate in a double boiler.
Mix the egg yolks with the sugar, without whipping, add the milk and cook on medium heat until you get to 82° C.
Add the gelatine and stir well to dissolve completely.
Remove from heat and add the cinnamon.
Let cool and add the semi-whipped cream, stirring constantly.
Fill the molds with the mixture and place in freezer to solidify.
After a few hours demould the dessert and serve decorated with cinnamon powder, strips of orange and chocolate butterflies.

farfalle 1

Un bavarese a quattro mani e due cervelli: Bavarese al cioccolato bianco, arancia e cannella con farfalle di cioccolato fondente

Come promesso in questo post sui garganelli eccovi la ricetta del dolce che io e Michela abbiamo fatto durante la sua visita svizzera. La pasticceria è un mondo che mi affascina. Precisione, equilibrio degli ingredienti, estetica pura. Tre elementi cardine che già a elencarli mi fanno sudare dall’ansia da prestazione. La verità è che se mi chiedete di tirare assieme una torta, un vassoio di muffins oppure di fragranti biscotti io mi arrotolo le maniche senza pensarci e senza paura. La pasticceria no. A parte che a pensarci bene forse per quest’anno avrei dovuto chiedere un corso di pochage per il compleanno. Datemi un sac à poche e assisterete a scene da Circo Togni. Anzi Circo Togni meets Bambola Assassina. Schizzi di crema/impasto di macaron/cioccolato ovunque – soprattutto fuoriuscenti dalla parte superiore del cono a farmi una maschera di bellezza alle mani – bestemmie e siparietti vari.

Inutile dire che un bavarese manco l’avevo mai assaggiato. Ma mi son fidata di Michela, che rispetto a me nella pasticceria ha qualche asso alla sua manica, e che assi! Dopo scervellamenti vari abbiamo deciso come aromatizzare il nostro dolce e la mia cara Mentuccia se ne è venuta fuori con l’idea delle decorazioni al cioccolato. Contando sulla mia manualità mi ha praticamente costretta, cono di carta forno alla mano, a occuparmi della creazione delle farfalle. Svariati coni di carta, schizzi di cioccolato ovunque è smoccolamenti vari ce l’ho fatta. Che soddisfazione!

Tengo particolarmente a ringraziare Michela per avermi fatto scoprire questo dolce ed avermi seguita con pazienza durante tutta la fase di preparazione, cercando di distogliermi dalle ansie da prestazione emerse durante tutta la lavorazione al dolce, dal semi-montare la panna allo sformare il dolce. Grazie Ciccia, sei stata il mio valium in cucina!

Un dolce incredibilmente buono. Impatto estetico da 10 e lode. La consistenza spumosa e scioglievole, gli aromi dell’arancia e della cannella che si esaltano vicendevolmente e un equilibrio perfetto nella quantità di zucchero. La ricetta base da cui abbiamo attinto è questa dal blog di Pinella. Perfetta e versatile, sicuramente la sfrutterò per altre varianti. Vi basti sapere che dei 6 bavaresi rimasti non ne è sopravvissuto uno, dopo tre giorni tre me li ero seccati tutti, un perché ci sarà (si lo so, sono una fogna).

Qua potrete leggere questa avventura in cucina vista dagli occhi di Michela.

Bavaresi al cioccolato bianco, arancia e cannella con farfalle al cioccolato fondente
x circa 10 dessert

Farfalle di cioccolata

150 g di cioccolato fondente di buona qualità

Disegnate le ali di farfalla su un cartoncino, noi ne abbiamo disegnata una, scansionata una è creato un file con più ali.
Potete scaricare il file qui.
Sovrapponete al cartoncino un foglio di carta forno.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Lasciate scendere un po’ la temperatura del cioccolato e ponetelo all’interno di un sac a poche con una bocchetta fine oppure in un cono ricavato con carta forno.
Ritracciate con il cioccolato le ali di farfalla, riempiendo con delle linee anche l’interno delle ali e fatele freddare completamente.
Con delicatezza staccate le ali dalla carta e aiutandovi con dei supporti su cui appoggiare le ali (noi abbiamo usato palline di carta argentata), unitele al centro con una “saldatura” al cioccolato, che sarà il corpo della farfalla.
Lasciate freddare.

Bavarese

325 g panna fresca
200 g latte
187 g cioccolato bianco
37 g zucchero
112 g tuorli
8 g gelatina
zeste di una arancia
½ cucchiaino di cannella

La sera prima bollite il latte con le zeste di arancia.
Spegnete e lasciate in infusione tutta la notte.
Idratate la gelatina in poca acqua, lasciando a mollo circa un 15′.
Portate a bollore il latte lasciato in infusione e nel frattempo semi-montate la panna.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.
Mescolate i tuorli con lo zucchero, senza montare, aggiungete il latte e cuocete fino ad arrivare ad 82° C.
Unite la gelatina e mescolate bene fino a scioglierla completamente.
Togliete dal fuoco e aggiungete la cannella.
Fate intiepidire e aggiungete la panna semi-montata, mescolando sempre.
Riempite gli stampini con il composto e metteteli in freezer a solidificare.
Sformate, impiattate e decorate con polvere di cannella, striscioline di arancia e farfalle di cioccolato.

farfalle 3

11 thoughts on “Bavarian Cream with White Chocolate, Cinnamon and Orange and Dark Chocolate Butterflies / Un bavarese a quattro mani e due cervelli: Bavarese al cioccolato bianco, arancia e cannella con farfalle di cioccolato fondente

  1. Ciccia, ma grazie di che? Io mi sono divertita come una matta!
    Marò…quando il cioccolato è finito in ogni dove …altro che circo togni :D ahahahha
    Questo dolce mi ricorderà per sempre di una cena memorabile che ho avuto la fortuna di presenziare…i tuoi genitori sono delle bellissime persone… :’)
    E’ stata una bellissima esperienza, sicuramente solo la prima di una serie.
    E il dolce, diciamocelo….era troppo buono! :D

    Ti abbraccio Stella mia, forza per oggi.
    Baci senza spiegazioni possibili.
    :*:*:*

    • Tesora mamma mia si, giornate troppo belle.
      I miei genitori sono stati altrettanto felici di conoscere te, poi sai mia madre è tua follower e ci teneva tanto.
      Certo che è solo l’inizio di una lunga serie di deliri in cucina, io e te!
      Pian piano il mal di testa sta andando via.
      Speriamo la giornata scorra via liscia
      Ti mando un abbraccio forte e chiaro e buona giornata.
      Dai dai dai, e dai cazzo!!!
      Baci <3

  2. la delicata armonia di questo dessert…
    non lascia immaginare il caos in cucina che avrete fatto!!!! :-P
    bravissime…mi piace un sacco, e ancor di più perchè vi siete divertite.
    un caro saluto! :-)

  3. Ho appena visitato il blog di Michela, ripeto a te quello che le ho già detto: siete semplicemente fantastiche!!! Anzi, ho detto esplosive :D
    C’è sempre qualcosa di speciale in tutto quello che fate, mi affascinate ogni volta <3
    Vi voglio bene <3
    Un abbraccio grande
    Mariateresa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...